1. Vai ai contenuti della pagina
  2. Vai al menu principale di navigazione
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai alla fine della pagina

torna in alto

Contenuti della pagina

IUC - Componente TARI


                                              TARI 2020 - AVVISO IMPORTANTE


Si informano i contribuenti, in merito alla TARI (TASSA RIFIUTI) che il Comune di Monte Argentario ha deciso di avvalersi della facoltà del art. 107 comma 5 del D.L. n. 18/2020 , confermando per il 2020 le tariffe 2019 al fine di procedere ad una fatturazione in acconto pari al 75% per l’anno di imposta 2020, per poi procedere con il saldo a conguaglio a seguito dell’approvazione del PEF 2020.

Tale scelta, dovuta all’emergenza epidemiologica da Covid-19, consente quindi di ritardare il momento della riscossione e al tempo stesso di diluirla nel tempo.  Le bollettazioni TARI che i contribuenti riceveranno nelle prossime settimane corrispondono quindi ad un acconto pari al 75% dell’intero importo annuo.  Sarà possibile procedere al versamento di questo acconto con una rata unica o con 3 rate, con scadenze 30 settembre 2020, 30 novembre 2020, 31 gennaio 2021.  Il restante 25% sarà richiesto successivamente a seguito dell’approvazione del PEF previsto entro il 31.12.2020.    

L'ufficio tributi del Comune è a disposizione di tutti i contribuenti che vorranno dei chiarimenti sulla propria bolletta e nei confronti di coloro che devono effettuare modifiche rispetto alla propria posizione. 
A Porto S.Stefano l'ufficio, posto in Via XX Settembre 7, è aperto al pubblico il lunedì ed il venerdì dalla 10 alle 12 ed il martedì ed il giovedì dalle 15 alle 16; a Porto Ercole presso la Delegazione  il martedì dalle 8.30 alle 10.30.
Per qualsiasi informazione è inoltre possibile contattare lo stesso ufficio al numero 0564 811974 o all'indirizzo e-mail tributi@comune.monteargentario.gr.it


La TARI è la tassa dovuta da chiunque possieda o detenga locali ed aree suscettibili di produrre rifiuti, con presupposti e caratteristiche di prelievo analoghe a quelle già previste per la TARSU e la TARES (continuano infatti ad essere escluse le aree scoperte che siano accessorie o pertinenziali, ad esempio, le cantine, i locali di sgombero, le scale di accesso, ecc.) e le parti comuni condominiali non occupate in via esclusiva.
La tassa è pertanto dovuta da tutti coloro che occupano un immobile, siano essi proprietari, inquilini o detentori a qualsiasi altro titolo. La tassa è commisurata alla superficie calpestabile dei locali e delle aree, e l’importo è determinato in base alla  tariffa prevista dal regolamento comunale.

A causa dell'emergenza COVID-19 il pagamento della TARI 2020 avverrà per il 75% del tributo in acconto sulla base delle tariffe stabilite dalla delibera C.C. n.109 del 21.12.2018 , secondo le scadenze sotto riportate, ed il restante 25% a saldo-conguaglio a seguito dell'approvazione del PEF 2020 previsto entro il 31.12.2020 

Scadenze acconto TARI 2020

Prima rata       -  30 settembre 2020
Seconda rata   -  30 novembre 2020
Terza rata       -  31 gennaio 2021 
Pagamento in unica soluzione - 30 settembre 2020



Informativa: riduzioni e agevolazioni

Normativa


Modulistica


torna in alto

Menu di sezione





torna in alto

Fine della pagina