1. Vai ai contenuti della pagina
  2. Vai al menu principale di navigazione
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai alla fine della pagina

torna in alto

Contenuti della pagina

Covid 19 : gli aggiornamenti del Sindaco

Anche questo mio report settimanale sul decorso della diffusione del Coronavirus nel nostro Comune offre dati rassicuranti. Infatti nessun nuovo caso di contagio si è manifestato a Monte Argentario, rimanendo i dati fermi a quelli registrati la scorsa settimana. Attualmente rimangono in osservazione, rispettivamente presso l’Ospedale di Grosseto e nella apposita struttura provinciale, la 73enne di Porto S.Stefano ed il 74enne sempre di Porto S.Stefano. Il loro quadro clinico continua ad essere del tutto sotto controllo e comunque tale da non destare particolare preoccupazione.  

Certamente l’attenzione rimane alta in conseguenza delle inevitabili aperture e dei rallentamenti dei provvedimenti restrittivi tipici del periodo di maggior chiusura. La tanto temuta seconda fase dovrà essere gestita con un rinnovato senso di responsabilità personale e con la consapevolezza che le attenzioni dovranno essere sempre osservate con razionalità e buon senso. Ne va della salute di tutti, dai più giovani alle fasce di età più fragili ed esposte. Purtroppo si notano ancora troppi atteggiamenti eccessivamente disinvolti che, se non tenuti sotto controllo, potrebbero generare una ripresa del contagio ed una recrudescenza della malattia. L’ipotesi di dover tornare a stringere ancora le maglie ed a imporre nuove limitazioni alle libertà personali tanto agognate e gradite è sempre possibile. Il Comitato Tecnico Scientifico raccomanda con vigore di non considerare ancora chiusa la partita ed il Consiglio dei Ministri e il Presidente della Regione sono pronti, ove le condizioni lo richiedessero, a riproporre provvedimenti restrittivi. Dovesse verificarsi questa eventualità sarebbe davvero difficile ritessere con efficacia il tessuto economico e perseguire con successo il rilancio completo delle attività produttive. Quindi vi invito ancora ad usare con costanza le mascherine chirurgiche ed a mantenere le distanze di sicurezza e interpersonali, così come stabilite dai vari decreti ministeriali ed ordinanze regionali.

 

Le azioni di sostegno alle fasce più deboli ed a quelle più colpite dall’emergenza pandemica continuano. I buoni spesa vengono distribuiti con regolarità ed il loro costo ha quasi completamente assorbito gli appositi finanziamenti elargiti dallo Stato.

Al fine di prolungare il loro rilascio anche per tutto il mese di giugno e con la speranza che lo Stato provveda ad emettere una ulteriore tranche di finanziamenti, l’Amministrazione Comunale ha deciso di usufruire dei versamenti eseguiti dai generosi sottoscrittori sul conto corrente appositamente aperto presso il Monte dei Paschi di Porto S.Stefano.
In questi giorni stiamo chiudendo le procedure per concedere, ove possibile, i gratuiti ampliamenti di concessioni di suoli pubblici per  i locali di somministrazione che ne hanno fatto richiesta, così come, in attesa di più puntuali indicazioni regionali, ci stiamo attrezzando per organizzare la fruizione delle spiagge libere nel rispetto delle disposizioni legislative.
Nessuna spiaggia verrà chiusa, nessuna cala sarà resa inaccessibile. Per tutte sarà organizzato un particolare quanto difficile servizio di controllo, sia a terra che via mare.

E’ evidente che sarà più che mai necessaria  la collaborazione dei singoli cittadini, residenti ed ospiti, affinchè sia possibile rispettare le stringenti disposizioni.

Ci aspetta una stagione del tutto anomala e, di conseguenza, anche anomali dovranno essere i nostri comportamenti e le nostre attenzioni.
Sono convinto che la nostra popolazione che ha avuto nella fase più critica atteggiamenti meritevoli di encomi e tali da renderci orgogliosi, saprà anche in questa occasione dimostrarsi all’altezza del compito e delle aspettative.



Monte Argentario, 29 maggio 2020




torna in alto

Menu di sezione





torna in alto

Fine della pagina