1. Vai ai contenuti della pagina
  2. Vai al menu principale di navigazione
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai alla fine della pagina

torna in alto

Contenuti della pagina

Covid-19: aggiornamenti del Sindaco

Cari Concittadini,

anche in questa nuova occasione di contatto con voi posso ufficialmente confermare che la situazione sanitaria nel nostro Comune è rimasta invariata rispetto a quella da me riportata nella comunicazione di mercoledì 18 u.s.
Quindi nessun nuovo caso positivo e nessuna ulteriore ordinanza dell’ASL relativa a misure di isolamento cautelativo nei confronti di nostri concittadini, mi sono stati segnalati.
L’unico soggetto riscontrato positivo nei giorni scorsi sta percorrendo, con apparente successo, il cammino verso la definitiva guarigione.


Ed è proprio per consentire che questo favorevole andamento possa perdurare invito ancora una volta tutti voi a rispettare nel modo più rigoroso possibile le norme e le attenzioni che ormai sono ben note e conosciute.
Purtroppo dobbiamo constatare che in alcuni casi si sono verificati scostamenti da tale linea di rigore da parte di alcuni cittadini che, per leggerezza o incoscienza, hanno continuato a svolgere normali attività sociali.


Proprio per contenere e sanzionare tali riprovevoli atteggiamenti le Forze dell’Ordine, sia quelle direttamente coordinate dalle Superiori Autorità (Carabinieri – Guardia di Finanza) che quelle locali hanno eseguito molti accertamenti ed elevato numerose sanzioni.
Su questi aspetti della gestione della crisi epidemiologica i soliti ed a tutti ormai noti “avvelenatori di pozzi” hanno tentato, con i mezzi e strumenti a loro abituali, di sollevare nel nostro tessuto sociale il dubbio riguardo alla qualità delle azioni intraprese per contrastare il fenomeno sanitario, arrivando, in alcuni ridicoli casi, ad emettere, essi, bollettini circa lo stato della situazione sanitaria comunale.
Al riguardo, ribadisco che localmente l’unica Autorità a cui vengono inviati i report dall’ASL sia su eventuali casi positivi che su ordinanze emesse è il Sindaco. Di conseguenza solo quanto da me comunicato ha valenza di ufficialità.


Da lunedì 23 prossimo l’Amministrazione Comunale ha deciso di procedere ad una ulteriore sanificazione degli spazi pubblici più frequentati per le necessità consentite. Una prima fase era già stata realizzata i primi di marzo e quella che inizierà lunedì durerà un’intera settimana.


Per quanto attiene i provvedimenti di natura economica e finanziaria che i Comuni potranno adottare in conformità con le leggi dello Stato e in proporzione alle loro disponibilità di bilancio, posso anticipare intanto che è nostra intenzione prorogare i pagamenti TOSAP e Imposta di Pubblicità al 31-7-2020 e la TARI al periodo autunnale.
Per l’IMU è prevista scadenza al 16-6-2020 che è stabilita da Legge Statale e quindi tale voce esula dalle competenze comunali.
Per i servizi scolastici (mensa, trasporto, asilo nido) il pagamento richiesto sarà solo quello relativo al servizio effettivamente usufruito.
Altri approfondimenti sono in corso e non appena chiariti sarà mia cura darvene puntuale informazione.



Monte Argentario, 20 marzo 2020




torna in alto

Menu di sezione





torna in alto

Fine della pagina