1. Vai ai contenuti della pagina
  2. Vai al menu principale di navigazione
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai alla fine della pagina

torna in alto

Contenuti della pagina

Sostegno famiglie per scuole paritarie

E’ pubblicato su questo sito l’avviso pubblico per il sostegno alle famiglie per le scuole dell’infanzia paritarie per l’anno scolastico 2019/2020. Il provvedimento è finalizzato a promuovere e sostenere i cittadini italiani e dell’Unione Europea ed i soggetti ad essi equiparati nella frequenza delle scuole dell'infanzia paritarie, private e degli enti locali (3- 6 anni), attraverso progetti finalizzati all'assegnazione di buoni scuola, da utilizzarsi per l'anno scolastico 2019/2020 a parziale o totale copertura delle spese sostenute per la frequenza di scuole dell'infanzia paritarie private (3-6 anni) convenzionate con le amministrazioni comunali, singolarmente o in forma associata.


Possono accedere al sostegno i residenti in un comune della Toscana, le famiglie che non hanno altri rimborsi o sovvenzioni economiche erogate allo stesso titolo ed un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) del nucleo familiare in corso di validità non superiore a € 30.000,00. A tale proposito, i nuclei con ISEE fino a € 17.999,99 hanno diritto ad un contributo fino a un massimo di € 100,00 mensili; quelli con ISEE da € 18.000,00 a € 23.999,99 ad un contributo fino a un massimo di € 50,00 mensili e gli altri con ISEE da € 24.000,00 a € 30.000,00 ad un contributo fino a un massimo di € 30,00 mensili.


Non sono soggette a rimborso le spese di iscrizione e di refezione scolastica. Per la presentazione delle domande, queste dovranno essere presentate su carta semplice,secondo il facsimile scaricabile dal sito del Comuneed indirizzate al dirigente dell’area 4 del Comune di Monte Argentario. Tale istanza dovrà essere presentata direttamente all’Ufficio Relazioni con il Pubblico nelle ore d’ufficio presso la sede comunale o spedita per posta ordinaria o a mezzo PEC argentario@pec.comune.monteargentario.gr.it, entro il 7 febbraio 2020, pena l’esclusione. Scaduto il termine di presentazione delle domande, il Comune di Monte Argentario procederà alla verifica della documentazione presentata ed a stilare un elenco delle domande ricevute da comunicare alla Regione Toscana.

 

 

 

Monte Argentario, 2 dicembre 2019

 




torna in alto

Menu di sezione





torna in alto

Fine della pagina