1. Vai ai contenuti della pagina
  2. Vai al menu principale di navigazione
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai alla fine della pagina

torna in alto

Contenuti della pagina

Rischio incendi fino al 30 settembre

La Regione Toscana ha ulteriormente prorogato il periodo a rischio per lo sviluppo degli incendi boschivi su tutto il territorio regionale fino al 30 settembre 2019 compreso.  Rimane pertanto in vigore il "divieto assoluto di abbruciamento” di tutti i residui vegetali (agricoli e forestali) su tutto il territorio regionale, salvo ulteriore proroga.

 

In tale periodo valgono gli stessi divieti di abbruciamento dei residui vegetali (agricoli e forestali) ed accensione fuochi del periodo Luglio/Agosto.

Si ricorda che nel “Periodo a rischio incendi” e negli altri periodi di massimo rischio per gli incendi boschivi, eventualmente individuati dalla Regione, vige il divieto assoluto di qualsiasi tipo di abbruciamento; non è consentito, pertanto, intraprendere attività di abbruciamento, indipendentemente da orari e da distanze dal bosco.

Si informa che consultando il link della Regione Toscana: http://www.regione.toscana.it/enti-e-associazioni/agricoltura-e-foreste/servizio-antincendio si possono trovare tutte le informazioni utili sulle norme nazionali e regionali su boschi e foreste, sull'organizzazione regionale antincendi boschivi, nonchè sulle norme per gli abbruciamenti dei residui vegetali.

 

Porto S.Stefano, 13 settembre 2019

 

 

 




torna in alto

Menu di sezione





torna in alto

Fine della pagina