1. Vai ai contenuti della pagina
  2. Vai al menu principale di navigazione
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai alla fine della pagina

torna in alto

Contenuti della pagina

Li Bindoli tornano al Centro Studi

Serata all’insegna del divertimento, domenica 11 agosto dalle ore 21.30, al Centro Studi Don Pietro Fanciulli di Porto Santo Stefano. La compagnia teatrale in vernacolo Li Bindoli porta in scena la sua ultima commedia in due atti scritta da Susy Cecchi “Tanto tonò che piobbe”, uno spaccato di vita santostefanese ambientato alla fine degli anni 80.

In una famiglia, la nonna Maria ipocondriaca si sottopone all’ennesimo esame e il relativo referto ritirato viene scambiato con un altro con risultati che mettono in allarme tutti i suoi parenti. Viene chiamata a leggere i paroloni del documento medico una ginecologa, la quale peggiora la situazione attribuendo alla donna anziana una presunta gravidanza tenuta nascosta in famiglia. Si scatenano così gags a non finire, fino a quando il figlio e la nuora chiamano un medico luminare a vistare la nonna e … il finale è solo da vedere!

Personaggi e interpreti: la nonna Maria: Susy Cecchi, il nonno Pietro Giovanni Loffredo-Giova, il figlio Vincenzo Stefano Solari, Ilde la moglie di Vincenzo Samantha Cimino, Francesca la figlia di Vincenzo e Ilde Francesca Casalini, Rosa la sorella di Maria Maria Costanzo, il cardiologo Renzo Vitelli, la ginecologa Paola Iannetti. Regia di Renzo Vitelli, aiuto regia Paola Iannetti, scene di Giovanni Loffredo - Giova, luci e suoni Armando Loffredo, assistente di scena Fabiana Mataloni.

L’incasso sarà completamente utilizzato per l’acquisto di un furgone destinato alla logistica della compagnia.


Porto S.Stefano 8 agosto 2019




torna in alto

Menu di sezione





torna in alto

Fine della pagina