1. Vai ai contenuti della pagina
  2. Vai al menu principale di navigazione
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai alla fine della pagina

torna in alto

Contenuti della pagina

Storia e industria al Centro Studi

Conferenza sulla storia industriale della Toscana a cavallo tra l'800 ed il '900, sabato 23 marzo alle ore 18.00 nella sede del Centro Studi Don Pietro Fanciulli di Porto S. Stefano. A tenerla sarà l'ex dirigente della Montedison di Terni, Paolo Olivieri che relazionerà sul tema “La Toscana tra industria mineraria e chimica. Oltre un secolo di storia industriale”.

Olivieri, originario di Rimini, ripercorrerà dunque oltre un secolo di storia industriale, tra miniere e chimica. Una storia che, in realtà, inizia almeno nell'VIII secolo a.C., al tempo degli Etruschi, con le miniere e i forni fusori all'Elba per la produzione di ferro. In particolare si soffermerà sul ruolo che ebbero le miniere delle Colline Metallifere e su quello, quasi monopolistico, della Montecatini. Per quanto riguarda la chimica, la relazione si concentrerà sull'attività di due grandi personaggi della seconda metà dell'Ottocento, ovvero Alfred Nobel ed Ernest Solvay. Olivieri che vanta una lunga carriera in questi campi, attualmente collabora alle riviste scientifiche “La Chimica e l’Industria” e “Ingenium” e coordina la divisione scientifica dell’Università della Terza Età di Terni di cui è vicepresidente.



Porto S.Stefano, 22 marzo 2019




torna in alto

Menu di sezione





torna in alto

Fine della pagina