1. Vai ai contenuti della pagina
  2. Vai al menu principale di navigazione
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai alla fine della pagina

torna in alto

Contenuti della pagina

4^ Meeting Destination Argentario

E’ in programma nei giorni di venerdì 24 e sabato 25 marzo 2017 la quarta edizione del meeting internazionale “Destination Argentario: Yachting in Tuscany”, tavola rotonda aperta al pubblico sulla nautica all’Argentario ed al suo sviluppo futuro. La manifestazione che avrà come location l’hotel Torre di Cala Piccola e l’hotel Terme di Saturnia, si presenta quest’anno con l’importante novità nella prima mattina durante la quale sarà presentato un format nuovo e sicuramente più utile ed efficace. L’Argentario diventerà teatro di un appuntamento annuale nel quale si porterà avanti un confronto, multidisciplinare e costante, fra i vari soggetti che di fatto sono gli attori principali, a vario titolo, del turismo toscano e non. L’iniziativa è promossa dalla Regione Toscana, Toscana Promozione Turistica e Lavoratori del Mare srl con il patrocinio dei Comuni di Monte Argentario, Isola del Giglio, Orbetello, Manciano, Castiglione della Pescaia, Pitigliano, Sorano,Grosseto e Siena. Dunque, venerdì 24 marzo il convegno presso l’hotel Torre di Cala Piccola a Porto Santo Stefano aperto al pubblico, istituzioni, imprenditori e manager dello yachting vedrà, in apertura, la presenza della politica nazionale e regionale, con l’intervento del Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico Antonello Giacomelli e del presidente della XIII commissione parlamentare della Camera dei Deputati, Luca Sani. Ed ancora, interverranno l’assessore regionale al turismo, Stefano Ciuffo, il rappresentante della Provincia di Grosseto in Regione, Leonardo Marras, il direttore marittimo Toscana CV (CP), Vincenzo Di Marco. Parteciperà il sindaco di Monte Argentario, Arturo Cerulli. La promozione turistica regionale sarà rappresentata dalla figura del direttore di Toscana Promozione Turistica, Alberto Peruzzini e la grande impresa nautica dal presidente del Distretto Nautico Toscano, soggetto/contenitore al quale già aderiscono 200 imprese, 11 centri di competenza e servizi, 20 organismi di ricerca e 39 infrastrutture di ricerca industriale e trasferimento tecnologico ed amministratore delegato del cantiere leader mondiale nella costruzione di mega yachts, Vincenzo Poerio. Siederanno al tavolo per il confronto aperto anche Fabrizio Morelli, segretario generale dell’Autorità Portuale Regionale, Giovanni Gasparrini, presidente Sezione Yacht Federagenti e Luigi Scotto, presidente della Lavoratori del Mare srl.   Sabato 25 marzo il meeting si sposta all’hotel Terme di Saturnia è sarà riservato agli operatori ospiti.

Porto S. Stefano, 20 marzo 2017



torna in alto

Menu di sezione





torna in alto

Fine della pagina